Close

Ospitalità e Info utili

Ospitalità e Info utili

UPVIVIUM è l'occasione per scoprire nuovi territori

Una motivazione in più per esplorare i volti dell'Italia gastronomica con la sicurezza e la certificazione di qualità a km zero. Organizza un weekend UPVIVIUM con la famiglia o con gli amici grazie alle offerte dedicate e alle informazioni sull'ospitalità.

APPENNINO TOSCO EMILIANO

Scopri la Riserva di Biosfera dell’Appennino tosco emi­liano: un territorio costellato da pievi e castelli, come i Castelli di Canossa e Rossena e la Fortezza delle Verrucole a San Romano. Passeggia tra cultura e na­tura nelle riserve naturali all’interno della Riserva di Biosfera. Succiso, Cerreto, Corniglio sono piccoli bor­ghi abitati da comunità resilienti, che tengono vive le tradizioni culturali, il turismo e I enogastronomia. Vieni ad incontrare i piccoli produttori locali e i ristoranti che partecipano al concorso UPVIVUM.

Come arrivare
In macchina:

  • Da Nord autostrada fino a Parma e Reggio Emilia e poi salire verso Passo del Cerreto, Passo del Lagastrello, Passo della Cisa, Passo del Cirone
  • Da Sud autostrada fino ad Aulla e Lucca e poi salire verso Passo del Cerreto, Passo del Lagastrello, Passo di Pradarena

Aeroporti: Bologna, Parma, Pisa, Firenze

Treno: Reggio Emilia, Parma, Aulla, Castelnuovo di Garfagnana, Piazza al Serchio

Ente Parco Nazionale Appennino Tosco Emiliano
Via Comunale, 23 - 54010 Sassalbo di Fivizzano (MS)
Tel. +39 0585 947200/1 - fax +39 0585 948060
info@parcoappennino.it - www.parcoappennino.it
biosfera@parcoappennino.itwww.mabappennino.it


ALPI LEDRENSI E JUDICARIA

Incastonata tra il Lago di Garda e le Dolomiti di Brenta puoi esplorare la Riserva di Biosfera Alpi Ledrensi e Judicaria a piedi o in sella ad una bicicletta. Ammira le Dolomiti e le sue imponenti cime e tuffati nelle acque fresche dei laghi di montagna Ledro e Tenno. Perditi tra i vicoli dei borghi più belli d’Italia: Rango, San Lorenzo in Banale, Canale di Tenno e Bondone. Ricostruisci il passato dai siti palafitticoli UNESCO di Fiavè e Ledro ai castelli di Stenico e Castel Campo. Un viaggio alla scoperta dei luoghi di produzione lungo i Sentieri del Gusto, dove puoi assaporare ed incontrare i produttori locali.


Come arrivare

La Biosfera UNESCO Alpi Ledrensi e Judicaria si trova nel Trentino Sud-Occidentale e si estendono per circa 30 km in linea d’aria abbracciando la Val di Ledro, le Giudicarie Esteriori e una piccola porzione della Valle del Chiese. Il punto della Biosfera più vicino a Trento è Terme di Comano, località situata a 30 km dal capoluogo provinciale, mentre il più lontano è Bondone di Storo, distante 80 km. L’area non dispone di linee  ferroviarie, le stazioni più vicine sono quelle di Trento e di Rovereto (orari consultabili su www.trenitalia.it).

I trasporti extraurbani sono garantiti dall’estesa rete di pullman della società Trentino Trasporti Esercizio (orari consultabili su www.ttesercizio.it)
In auto l’accesso al territorio della Biosfera da Sud può avvenire percorrendo l’autostrada A22 del Brennero, fino alle uscite di Rovereto Sud – Lago di Garda Nord o di Trento Sud, o l’autostrada A4 fino all’uscita di Brescia. Chi esce a Rovereto può imboccare la SS 240 in direzione Riva del Garda da dove è possibile proseguire a Nord verso Passo del Ballino e le Giudicarie con la SS 421 dei laghi Tenno e Molveno, oppure  procedere in direzione Sud-Ovest verso la Valle di Ledro con la SS 240. Da Trento Sud invece è possibile percorrere la SS 45 bis fino a Sarche per poi procedere verso Ponte Arche utilizzando la SS 237.

Da Brescia dopo aver lasciato l’autostrada bisogna percorrere la SS 45bis in direzione Lago di Garda/Madonna di Campiglio fino a Tormini, per imboccare quindi la SS 237 in direzione Madonna di Campiglio. Giunti a Storo, si può seguire la SS 240 verso la Valle di Ledro e Riva del Garda, oppure proseguire fino a Tione (sede operativa della Biosfera) per poi svoltare ad Est in direzione Trento sulla SS 237 fino a Comano Terme. Una piacevole alternativa, panoramica ma spesso trafficata, è la SS 45bis Gardesana occidentale che costeggia la sponda occidentale del Lago di Garda.

Per chi proviene da Nord, invece, la prima uscita utile è quella di Trento Nord da dove è sufficiente proseguire sulla SS 45bis e giunti a Sarche s’imbocca a destra la SS 237 del Caffaro in direzione Comano Terme e Madonna di Campiglio. Una via alternativa è quella dell’uscita autostradale di Rovereto Nord da cui bisogna proseguire nella stessa direzione segnalata verso Riva del Garda.
Da Nord è possibile raggiungere il territorio della Biosfera anche attraverso l’Altopiano della Paganella e il Lago di Molveno con la SS 421, oppure dal Passo di Campo Carlo Magno con la SS 237 fino a Tione.

Segretariato permanente presso il Bacino Imbrifero Montano del Sarca
Via Dante 46, 38079 Tione di Trento
Tel. +39 0465 321210
mabunesco@bimsarca.tn.it - www.mabunesco.it

Azienda per il Turismo Terme di Comano - Dolomiti di Brenta
Via C. Battisti, 74
38077 Comano Terme (TN)
Tel. +39 0465 702626
info@visitacomano.it - www.visitacomano.it

Azienda per il Turismo Garda Trentino
Largo Medaglie d’Oro al Valor Militare, 5
38066 Riva del Garda (TN)
Tel. +39 0464 554444
info@gardatrentino.it - www.gardatrentino.it

Consorzio per il Turismo Valle di Ledro
via Nuova 7 Pieve - 38067 Ledro (TN)
Tel. +39 0464 591222
info@vallediledro.com - www.vallediledro.com


DELTA PO

La Riserva di Biosfera Delta Po è la più grande zona umida d’I­talia. Puoi scivolare in barca nelle Valli di Comacchio pratican­do il birdwatching tra casoni di pesca restaurati, oppure visita­re una delle aree protette più importanti d’Europa spostandoti in bicicletta o a piedi, seguendo itinerari rilassanti pensati nel rispetto dei suoi preziosi ospiti. Sono presenti oltre 300 specie di uccelli di cui oltre 150 nidificanti e oltre 180 svernanti. Dopo un'escursione tra i canneti dell’Oasi di Campotto e nel Bosco della Mesola fermati a gustare i piatti UPVIVIUM realizzati con i prodotti della Biosfera.

Come arrivare

Il Delta del Po è facilmente raggiungibile, servito da comode vie di comunicazione

In auto:

  • autostrada A 13 Bologna - Padova
  • S.R. 443 Rovigo - Adria
  • Raccordo autostradale Ferrara - Comacchio - Lidi
  • Autostrada A 14dir – uscita Ravenna
  • S.S. 309 Romea – Venezia - Ravenna
  • S.S. 16 Adriatica – Ferrara - Rimini
  • E 45 – Roma - Ravenna

In treno:
Stazioni ferroviarie di Rovigo, Adria, Loreo, Rosolina, Ferrara, Ostellato, Codigoro, Argenta, Alfonsine, Ravenna, Cervia

In aereo:
Aeroporti di Venezia, Verona, Bologna, Rimini

Riserva di Biosfera Delta del Po
Piazza Matteotti, 2 - 45014 Porto Viro (RO)
Tel. +39 0426 372202
info@biosferadeltapo.org - www.biosferadeltapo.org

Ente parco regionale Veneto del Delta del Po
(Sede amministrativa) Via Marconi, 6 - 45012 Ariano nel Polesine (RO)
Tel. +39 0426 372202
info@parcodeltapo.org - www.parcodeltapo.org

Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Delta del Po
C.so G. Mazzini, 200 - 44022 Comacchio (FE)
Tel. +39 0533 314003
parcodeltapo@parcodeltapo.it - www.parcodeltapo.it

SILA

La Riserva di Biosfera Sila offre una varietà di paesaggi e scorci suggestivi. L’altopiano si caratterizza da colline e terrazze pianeggianti con cime che svettano al cielo raggiungendo i 2000 metri. Numerosi corsi d’acqua di carattere torrentizio offrono cascatelle originali e pit­toresche. Il silano è terra di una biodiversità elevata: si può camminare tra la macchia mediterranea per poi addentrarsi tra i boschi di pino laricio fino ad arrivare sui pendìi più alti dove predomina il faggio.

Come arrivare

In Automobile:
La posizione di centralità della Biosfera della Sila rispetto alla morfologia regionale lo rende facilmente raggiungibile in automobile:

  • dall’area ionica, percorrendo la E846/S.S.107 o, per le vie interne, la S.S.177
  • dall’area tirrenica, grazie sempre alla E846/S.S.107, oppure percorrendo le panoramiche SP244, SP216 o le S.S. 108bis e S.S.660
  • Con le uscite di Cosenza, Rogliano, Altilia Grimaldi e più a sud Lamezia Terme, l'arteria autostradale «A2» rappresenta l'asse viario primario sul quale indirizzare la propria scelta qualora si giunga da più lontano. La S.S. 107 E846/S.S.107 silana-crotonese passa proprio all'interno del comprensorio del Parco ed è idealmente equidistante sia dalla Sila Greca, Grande, che Piccola. La S.S.109 apre il viaggiatore a nuovi orizzonti, abbracciando tutta l’estremità meridionale del Parco, mentre la S.P. 20 e la S.S. 179dir consentono di addentrarsi in profondità all’interno dell’Area protetta

In Treno:
Le Ferrovie dello Stato offrono una diversificata gamma di scelte per raggiungere la Biosfera in treno. Le stazioni di Paola, Lamezia Terme, Catanzaro e Crotone risultano i gangli principali dai quali successivamente ripartire per la Sila, in auto.

In Autobus:
Gli autobus di linea, privati o gestiti dalle Ferrovie della Calabria, rappresentano una buona alternativa per completare il viaggio fino alle destinazioni prescelte. Durante il periodo estivo, sia dal litorale ionico che da quello tirrenico, con quotidianità, diverse corse si inerpicano verso la Sila.

In Aereo: 
Se si sceglie l’aereo in poco meno di due ore da Milano e da Torino, e ancor meno da Roma e da Bologna, voli diretti raggiungono l’aeroporto più prossimo alla Sila, quello di Lamezia Terme. Anche l'aeroporto di Crotone, rappresenta una valida possibilità

Ente Parco Nazionale della Sila
Via Nazionale sn - 87055 Lorica di San Giovanni in Fiore (Cs)
Tel. +39 0984 537109 - mob. +39 342 6337797 
info@parcosila.ithttp://www.parcosila.it

ISOLE TOSCANE

Ogni isola custodisce preziosi tesori di biodiversità e mo­numenti storici di grande valore. E’ possibile godere del panorama mozzafiato dalla fortezza del Volterraio, la più antica fortificazione dell’isola d’Elba, passeggiare tra colori e profumi della macchia mediterranea all’isola del Giglio per arrivare al faro di Capei Rosso, visitare la Villa Romana di Giannutri affacciata a strapiombo sul mare. A Capraia è possibile apprezzare i suoni della natura rilassandosi con una passeggiata tra terra e mare, a Pia­nosa vivere il mare incontaminato immergendosi nelle sue acque cristalline.

Come arrivare

L’isola d’Elba è raggiungibile per tutto l’arco dell’anno con un’ora di navigazione partendo dal porto di Livorno per le isole di Capraia e Gorgona, da Piombino (LI) per l’isola d’Elba e da Porto S. Stefano (GR) per le isole Giglio e Giannutri. Per raggiungere l’isola di Pianosa si parte da Marina di Campo (LI). Per raggiungere l’isola di Montecristo è necessaria una specifica autorizzazione.

Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano
loc. Enfola – 57037, Portoferraio (LI)
Tel. +39 0565 919411
parco@islepark.ithttp://www.islepark.it



Richiedi informazioni

Al

Hai raggiunto il limite di caratteri consentiti.

Dichiarazione in merito al GDPR

Il titolare del trattamento dati è Terme di Comano Dolomiti di Brenta Scarl e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

  • è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
  • è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
  • è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GDPR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
  • non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
  • verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.
  • la policy privacy completa puoi trovarla al link www.upvivium.it/privacy. Per ogni informazione o richiesta puoi scriverci all'indirizzo info@upvivium.it.

Dichiarazione in merito al GDPR

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

  • la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
  • l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
  • l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.
  • la policy privacy completa puoi trovarla al link www.upvivium.it/privacy. Per ogni informazione o richiesta puoi scriverci all'indirizzo info@upvivium.it
Parti, scopri, esplora grazie ad UPVIVIUM!

Lasciati ingolosire da una vacanza "a chilometro zero"!

Le riserve MAB sono nuove motivazioni di vacanza alla ricerca di sapori, profumi, tradizioni popolari culinarie e culturali.

Organizza la tua esperienza in autonomia o richiedi qualche consiglio ed informazione agli enti del turismo.


Come arrivare


Grazie!

Ti abbiamo inviato una email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

  • la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
  • l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
  • l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.
  • la policy privacy completa puoi trovarla al link www.upvivium.it/privacy. Per ogni informazione o richiesta puoi scriverci all'indirizzo info@upvivium.it
Annulla
Chiudi